LiguriaShop.it - Dormire, mangiare, shopping e divertimento in un click!
Dormire, mangiare, shopping e divertimento in un click!
cosa stai cercando?
in quale paese?
I Love liguria by LiguriaShop

Finale Ligure

Bandiera Blu

Punti di interesse

- Collegiata di San Giovanni Battista
- Castrum Perticae
- Museo archeologico del Finale

La città è famosa per

- le pareti rocciose adatte al free climbing
- Percorsi Sonori (Stagione Concertistica)
- Palio delle Compagnie Finalesi (manifestazione in costume con sbandieratori)
- i percorsi per il free ride e la mountain bike

Numeri Utili

Taxi
Piazza Stazione
019.692461
Taxi
Via Genova
019.695555
Poste Italiane
Finalmarina
019.681531
ASL - Servizio veterinario
019.690795 
Poste Italiane
Finalborgo
019.680480
Poste Italiane
Finalpia
019.601391

Mercato

Mercato Comunale
Giovedi mattina
Lunedì mattina a Finalborgo
Mercato dell' Antiquariato
quando: Il primo sabato e domenica di ogni mese
dove: centro storico tel. 019.693397

Centri Sportivi

Palasport via Calice, 18 tel. 019 695100
Campo Comunale ”F. Borel” via Brunenghi ,122
Campo da Calcetto Sintetico via Brunenghi 122
Bocciodromo Finalese via Cadana
Campi da Tennis e Calcetto via Lungo Sciusa
Centro Ippico Finalese Località Munio

Cenni Storici

I numerosi ritrovamenti archeologici, rinvenuti nelle caverne e grotte del territorio del Finalese, hanno permesso agli storici di datare i primi insediamenti umani già al Paleolitico. Tra i siti preistorici più importanti vi è l'eccezionale rinvenimento della "sepoltura del Giovane Principe", considerata dagli storici una delle tombe paleolitiche più antiche d'Europa.

La più antica testimonianza cristiana in Liguria fu scoperta a Perti. Anche dopo le invasioni barbariche il finalese rimase sotto controllo bizantino fino alla conquista da parte di Rotari nel 641.

La prima testimonianza scritta del territorio finalese risale al 967, quando l'imperatore Ottone I in un diploma donò ad Aleramo del Monferrato molte terre, fra cui il castello di Orco, sopra Finale.

La famiglia marchionale dei Del Carretto, discendente da Enrico, qui costituì il potente Marchesato di Finale, annettendosi altri feudi minori, ma si scontrò, soprattutto per ragioni commerciali, con la Repubblica di Genova, proprietaria della quasi totalità dei porti della Liguria.

La Spagna riuscì ad impadronirsi del Finale nel 1602.La dominazione spagnola perdurò per oltre un secolo e sarà solo nel 1707 che cessò ufficialmente dopo la crisi apertasi nel 1700 alla morte di Carlo II di Spagna. Ben presto le mire espansionistiche della Repubblica di Genova assorbirono anche l'ex marchesato filo spagnolo del Finale, con ufficiale acquisizione dei possedimenti nel 1713.

Invasione nel 1795 dell'esercito francese di Napoleone Bonaparte impegnato nella Campagna d'Italia. Decaduto il marchesato, soppressa la repubblica genovese e costituita la Repubblica Ligure nel Primo Impero francese dal 1805, anche Finale seguì le successive vicende storiche del territorio ligure. Divenne quindi parte integrante del Regno di Sardegna nel 1815 e del Regno d'Italia nel 1861.

Nel 1927 avviene la creazione del Comune di Finale Ligure, dalla fusione di tre preesistenti comuni: Finalborgo, Finale Marina e Finale Pia.

Per la sua importanza storica dal 2007 Finale Ligure è insignita, con Decreto del Presidente della Repubblica, con il titolo di Città.