LiguriaShop.it - Dormire, mangiare, shopping e divertimento in un click!
Dormire, mangiare, shopping e divertimento in un click!
cosa stai cercando?
in quale paese?
I Love liguria by LiguriaShop

Albisola Superiore

Punti di Interesse

- Chiesa parrocchiale di San Nicolò
- Museo Giardino Ernan

La città è famosa per

- La lavorazione della ceramica

Numeri Utili

Farmacia Albi 3
Via L. Saettone, 76
Telefono: 019.489242;
Farmacia San Nicolò
Via Turati, 7/A
Telefono: 019.489910
Farmacia Stella Maris Snc
Viale Mazzini, 152
Telefono: 019.480028
RadioTaxi Savona
019.808080
Ufficio Postale Albisola Superiore 1
Via Turati 43
tel: 019 480003
Ufficio Postale Albisola Superiore
Via Arturo Martini 21
tel: 019 4019031

Mercato

Mercato Comunale
quando:  mercoledì mattina
dove: in località “Capo”, in Piazza dei Mille e nelle vie limitrofe

Cenni Storici

Albisola è stata fondata dai Liguri Docilii in epoca preistorica. Con la conquista romana l'abitato si sviluppò maggiormente anche lungo la piana alluvionale del Sansobbia, come testimoniato dal ritrovamento di una villa in prossimità dell'attuale stazione ferroviaria. Tale sito è segnalato sulla Tavola Peutingeriana come stazione della strada tra Genua (Genova) e Vada Sabatia (Vado Ligure) con il nome di Alba Docilia.

Nel Medioevo Albisola fece prima parte del Marchesato di Savona e poi, dal 1122, fu feudo di Guelfo della stirpe dei marchesi aleramici. Alla morte di Ferraria, ultima erede diretta, l'intero borgo venne ceduto al Comune di Savona spartendo alcune quote di terre con famiglie locali (Del Bosco e Pareto) o ricche famiglie di Genova (Malocelli e Doria).

Nel 1251 le maggiori città del ponente ligure si sottoposero al dominio e al controllo della Repubblica di Genova, tra queste anche Albisola. Nel 1343 Genova unificò Varazze, Celle Ligure ed Albisola in un'unica podesteria (con sede nella città varazzina).

Con la caduta della Repubblica di Genova (1797), sull'onda della rivoluzione francese e a seguito della prima campagna d'Italia di Napoleone Bonaparte, il territorio albisolese rientrò dal 2 dicembre 1797 nel Dipartimento del Letimbro, con capoluogo Savona, all'interno della Repubblica Ligure. Dal 28 aprile del 1798 fece parte del VI cantone, come capoluogo, della Giurisdizione di Colombo e dal 1803 centro principale del I cantone di Savona nella Giurisdizione di Colombo. Annesso al Primo Impero francese dal 13 giugno 1805 al 1814 venne inserito nel Dipartimento di Montenotte; nello stesso periodo la frazione di Ellera si costituì comune autonomo da Albisola, divisione amministrativa che perdurò fino al 1931 quando con regio decreto fu nuovamente unito al Comune di Albisola Superiore.